Matrimonio boho o country? Idee d’allestimento eco-chic | Luminal Park

Matrimonio boho o country? L'importante è che sia chic.

Uno è più colorato, l'altro più essenziale. Entrambi si celebrano all'aperto, a stretto contatto con la natura. Scopri come realizzare questi stili in modo originale e impreziosire la location con le luci decorative.

Negli ultimi anni i matrimoni tradizionali e sfarzosi hanno ceduto il passo a nozze che si distinguono per naturalezza e semplicità. Fra questi i preferiti dai Millennial sono senz’altro il matrimonio boho chic e quello country chic: da celebrare rigorosamente all’aperto, a stretto contatto con la natura e in luoghi il più possibile incontaminati.

Sono nozze più discrete e personali, in cui si desidera avere vicino le persone più care e condividere con loro emozioni sincere e spontanee in un’ambiente impreziosito da addobbi naturali e da complementi d’arredo eco friendly che contribuiscano a ricreare un’atmosfera intima e rilassata. Spazio dunque a creazioni handmade, oggetti di riciclo creativo e naturalmente all’arredo luce che – per la sua estrema versatilità e il suo prezzo contenuto – regala al contesto un tocco di calda suggestività.

Anche tu vorresti organizzare un matrimonio boho o country, ma non sai dove partire? Luminal Park ti mostra come ha interpretato questi stili di nozze - lucine alla mano – attraverso soluzioni facilmente adattabili al contesto.

Lasciati ispirare da allestimenti versatili e inizia a disegnare oggi il tuo prossimo evento.

 

Come allestire un matrimonio boho chic

Il matrimonio boho chic, come quello country, è ambientato in mezzo al verde ma si distingue per palette cromatiche vivaci che risaltano nel paesaggio e per complementi di arredo dal sapore gipsy come acchiappasogni, piume, corone floreali, stampe e tappeti.

È un matrimonio decisamente colorato e per certi versi pittoresco. Si ispira alla cultura hippie e allo stile bohème, che inneggiano alla libertà individuale.

La sposa boho chic sogna vestiti che cadono morbidi sui fianchi, porta i capelli sciolti o raccolti in uno chignon, che orna con coroncine di fiori e stringe fra le mani un bouquet di fiori di campo. È a suo agio nell’abito come nella location, che vuole accogliente, per lei come per i suoi ospiti.

Illuminazione decorativa di un matrimonio boho chic

I dati Istat attestano un aumento costante delle nozze con rito civile e, se viene a mancare la Chiesa con la sua maestosità e solennità, la scelta della location si fa ancora più decisiva. Dev’essere di straordinaria bellezza e scenografica.

Il matrimonio boho chic non ricorre a tensostrutture ma si affida a tronchi e rami, che per l’occasione possono diventare archi sotto cui celebrare l’unione dei due sposi. Le lucine si rendono dunque essenziali, per arricchire e dare rilievo ai luoghi che ospitano i momenti più significativi delle nozze.

Con tende di tulle avvolte in tende di luci puoi creare un sipario nel punto in cui verrà pronunciato il fatidico sì. Magiche sfere di cristallo sbrilluccicano grazie ai grovigli di micro led contenuti al loro interno.

Matrimonio civile boho chic all'aperto

Le piante sono preziose alleate nell’allestimento di un matrimonio all’aperto: illuminate e addobbate con le lucine diventano punti strategici e angoli suggestivi. A un ramo è possibile appendere in parallelo fili di lampadine vintage a formare così una tenda luminosa; aggiungi pallet, sfere luminose ed enormi pon-pon per creare un inedito photo booth:

Photo booth di un matrimonio boho chic

Si dice che il luogo più romantico del mondo sia in Ucraina e che si chiami Tunnel dell’Amore , nome che richiama il peace & love della filosofia hippie.

Se individui nella tua location un passaggio tra le piante rampicanti puoi crearne uno anche tu. Per renderlo ancora più affascinante decoralo con delle luci a cascata. Hai già uno sfondo invidiabile per le foto-ricordo!

Tunnel dell'Amore con luci a cascata

Centrotavola boho chic

I tavoli di un matrimonio boho chic sono semplicemente graziosi: gli addobbi sono dosati con grande cura e si fondono l’un l’altro con armonia. La tovaglia è di solito bianca, i centrotavola occupano uno spazio esiguo, per lasciare agli invitati una maggiore libertà di movimento e facilitare la nascita di interessanti conversazioni.

I fiori non mancano mai e sono abbinati in linea con la palette cromatica da te scelta per le nozze.

Noi ti suggeriamo l’uso di lucine anche a tavola: scaldano l’atmosfera e distribuiscono punti luce qua e là lungo il tavolo. Tealight e bicchierini porta-votivo potrebbero accompagnare le targhette segnaposto.

L’ambiente di un matrimonio boho chic è innanzitutto informale: ai tavoli e al catering tradizionale si preferisce talvolta lo street food: stand disseminati in giardino che propongono i cibi più diversi, tavolini sparsi qua e là che servono da appoggio. Non si rimane seduti ore e ore allo stesso tavolo con le solite persone ma si ha modo di muoversi nella location, di parlare e mangiare quanto e in compagnia di chi si desidera.

Al posto dei tavolini si può predisporre un’area relax sul prato, con tappeti e cuscini. Troppo bohémien? Aggiungi le luci soffuse di candele e lanterne e goditi la poesia.

Matrimonio boho: il tocco chic dei fiori 

Offrono una grande varietà di colori e forme diverse, con cui puoi creare composizioni e addobbi sempre diversi e personali. Sono di straordinaria bellezza e adornano i luoghi in maniera impeccabile.

A un matrimonio boho chic sono fondamentali perché danno colore e stile al ricevimento. Spesso vi si ricorre per ornare la torta “nuda”, per caratterizzare maggiormente una lanterna o per creare decorazioni di luci in barattolo.

Come allestire un matrimonio country 

Il matrimonio country mette la natura in primo piano: la palette cromatica si ispira al colore della terra, delle foglie, dei fiori di campo. I materiali devono essere naturali ed eco-sostenibili. Molto usata è la iuta ed è così apprezzata nei matrimoni che online trovi idee per un burlap wedding (matrimonio in iuta).

Gli addobbi sono usati con parsimonia, rendono romantica una location già molto caratteristica.

Illuminazione decorativa di un matrimonio country

Ti suggeriamo l’uso di lucine anche in campagna, per rendere più unico e personale un matrimonio in campagna. I rami ti permettono di decorare le piante nei modi più diversi: con lanterne cinesi, sfere luminose in vetro e lanternine bianco antico.

Gli addobbi luminosi sono d’effetto di sera ma anche di giorno, perché fanno da cornice e da sfondo a momenti importanti. Piantane e supporti per lanterne creano una navata in un prato e delimitano la zona in cui gli sposi si scambiano le loro promesse, inoltre rendono tutto più magico ed emozionante.

Matrimonio civile in stile campestre

Un matrimonio campestre è rilassato e divertente. Non è necessario assegnare un posto a ogni invitato, gli invitati sono parte di una grande famiglia e stanno insieme come se si conoscessero da sempre. Opta per una tavola imperiale e illuminala con catenarie di lampadine, per un’atmosfera festosa e allegra. Chiama un gruppo di musica country o folk che si sposti durante il rinfresco per animare la festa e invitare tutti a ballare, come in una sagra paesana.

Matrimonio campestre con band musicale

A un matrimonio rustico la zona ballo si crea in quattro e quattr’otto, senza l’ausilio di strutture. Uno spiazzo d’erba o di ghiaia può diventare una pista da ballo, le lampadine attorno ai rami creano un soffitto di luci e fanno innamorare.

Sposi ballano nel bosco alla luce di lampadine vintage led

Confettata e bomboniere eco

Ci sono davvero bomboniere in stile country? Sì, sono quelle che rispettano l’ambiente e riducono gli sprechi, inoltre incontrano più facilmente il gusto di tutti. Pensa a delle marmellate fatte in casa, a delle boccettine di colonia o olio di oliva, a delle piantine o semini da coltivare in giardino. Difficile che finiscano impolverate su una mensola, male che vada passeranno di mano in mano a qualcuno che le gradirà. Un’alternativa può essere un porta-votivo, dove puoi inserire una tealight a led, più pratica e sicura, oppure una candela profumata e colorata.

La confettata di un matrimonio natural chic è allestita all’aperto, in modo semplice e sobrio. Sul tavolo trovano posto principalmente alzatine e vasetti ricolmi di confetti, accompagnati da lumini e lanterne a led. Se allestisci la confettata sotto un gazebo o tra le piante puoi fare ricorso a una tenda di luci per illuminare e dare rilievo alla zona.

Addobbi a tema campestre: lucine in barattolo e lanterne

il matrimonio rustico ha luogo preferibilmente in aperta campagna: la scelta è ampia tra masserie, agriturismi e casali, luoghi in cui si respira un’aria più pulita, si sente l’odore del fieno, della terra, delle piante e ci si inebria dei profumi dei fiori, del vino e del cibo fatto in casa, più gustoso e genuino.

A un matrimonio country i barattoli per la conserva e le bottiglie di vino diventano addobbi dal grande impatto decorativo. Si valorizzano con le lucine, duttili catene di micro led e tealight, da posizionare all’interno, con o senza acqua. Oltre a decorare piante, muretti e tavoli, assumono funzioni importanti: delimitano i vialetti, segnalano la presenza del tableau o del photo booth.

Oltre alle lucine in barattolo immancabili sono le lanterne, ideali per personalizzare con discrezione una location “spoglia”. A seconda del design della lanterna dai all’allestimento un tocco più o meno shabby, moderno o vintage. Le lanterne sono di grande effetto a terra, appese a una bella piantana o quando sono parte integrante di un tableau o di un centrotavola.

Come vedi i due stili hanno molto in comune, sta a chi progetta l’allestimento decidere quali elementi fondere o integrare per creare l’ambientazione più consona alla coppia di sposi.

Le lucine ti aiutano a creare una scenografia di grande effetto. Scopri le nostre istruzioni per l'uso, per imparare ad usarle nel modo migliore.

Come te, siamo sempre alla ricerca di nuove e inedite soluzioni chic per matrimoni. Non perderti le nostre idee luminose! Seguici sui social o iscriviti alla Newsletter.

 

Banner Photo Credit: Photo by Edward Castro from Pexels