Come organizzare un picnic: idee e ricette | Luminal Park

Primavera, anche detta: viva i picnic!

Tanti consigli e suggerimenti dalla rete per organizzare al meglio la tua gita fuori porta.

L’arrivo della bella stagione fa venire voglia di uscire e di godersi la natura, se possibile in compagnia di buoni amici e gustose pietanze. Cogli dunque l’occasione per organizzare con qualche amico un rilassante picnic all’aria aperta: al parco, in un bosco, in spiaggia.  

Per godersi veramente la giornata però è meglio organizzarsi bene: preparare un picnic è semplice, ma solo se sai come farlo. Ecco i nostri consigli, arricchiti da tanti tutorial e suggerimenti selezionati in rete per te.

1) Idee picnic: sul prato o in spiaggia? 

Per un picnic ben riuscito la scelta del luogo è fondamentale. Deve essere piacevole, riposante e non troppo affollato perché la parola d’ordine del picnic è relax. L’abbigliamento è casual, le ricette sono sfiziose ma semplici, l’atmosfera è distesa e intima.

E cosa c’è di più rilassante di un prato sulla collina o, per i più fortunati, di una spiaggia o di un prato con vista mare?

2) Consigli e ricette per un picnic da gustare in compagnia

Un picnic non è tale senza una coperta a quadretti e una grande cesta in vimini dove portare con te tutto il necessario.

Se ami il fai-da-te segui il tutorial di DonnaModerna, ti spiegherà passo dopo passo come crearne una.

Per godere il più possibile di questa giornata fai del tuo meglio per preservare la bellezza del luogo in cui sei. Si mangia a contatto con la natura, in luoghi pubblici e purtroppo la plastica e le confezioni usa e getta dei prodotti abbondano.

Per un picnic ecologico e sostenibile segui i preziosi suggerimenti di greenMe.

Veniamo ora al tema che più ci piace e ci appassiona: il cibo. Cosa portare ad un picnic, considerato che si mangia su una coperta senza gli agi offerti da un ristorante?

Se ami la praticità ma non vuoi rinunciare al gusto prova le ricette appetitose di Misya; se vuoi osare invece mettiti alla prova con le raffinate ricette di FineDININGLOVERS.

E non dimenticare le nostre ricette: la cheesecake di Nina Gigante, per esempio, è perfetta per un pranzo leggero e gustoso.

 

3) Cose da non dimenticare ad un picnic

Sono le cose a cui non pensiamo mai e che ci vengono in mente quando ne abbiamo più bisogno. Penso alla crema solare e all’anti-zanzare, che quando mancano possono davvero rovinare l’atmosfera.

A questo proposito La cuochina sopraffina ci ricorda in modo simpatico ed irriverente quali sono le cose da non dimenticare perché il tuo picnic diventi un piacevole ricordo.

Picnic_romantico_sul_prato_con_lanterne_e_luci

Indispensabile anche la musica, anche in cuffia per non disturbare: abbiamo trovato per te una playlist perfetta, ecco uno dei pezzi da ascoltare subito:

4) Luci d’atmosfera per un’ambientazione speciale 

Forse ti aspetta una giornata con gli amici di sempre o forse un picnic romantico con la persona che ami. In entrambi i casi ti suggeriamo di non lasciare nulla al caso e di dare al luogo del ritrovo un tocco personale con candele e lanterne led.

Immagina roseti decorati con rami luminosi e immaginate voi, circondati da lanterne che diffondono tutt'intorno un’aura magica. Le luci decorative ti permettono di creare un’atmosfera distesa e allo stesso tempo romantica.

Funzionano con le pile e questo le rende estremamente pratiche e funzionali. Che aspetti a portare con te qualche candela led nella cesta da picnic? In questo caso non serve nessun link: sei già nel posto giusto :-)

Picnic_sotto_pianta_illuminata