Luci per matrimonio: istruzioni per l’uso | Luminalpark

Luci per matrimonio: istruzioni per l’uso

Di giorno le luci decorano con stile, di sera fanno atmosfera rendendo più magico il tuo matrimonio. Punta sulle decorazioni di luci, per un'ambientazione unica e solo tua.

“L’Architettura è il gioco sapiente, rigoroso e magnifico, dei volumi assemblati nella luce”. (Le Corbusier)

Che tu abbia scelto di celebrare le nozze in una masseria, in una sontuosa villa ottocentesca o preferito un semplice picnic all'aperto o un rinfresco in spiaggia, le luci per matrimonio sono un elemento fondamentale per completare, dare personalità e caratterizzare l'evento.

photo booth matrimonio con cornice e cascate di luci

Immagina un quadro: il dipinto è la location, mentre le luci rappresentano la cornice. Se è troppo scarna rischia di non valorizzare la tela;  se invece è troppo decorata e – è il caso di dirlo – non si “sposa” con il quadro, lo renderà trasparente, facendo perdere di vista ciò che davvero è importante: gli ospiti e la festa.
Ecco perché è essenziale assicurare equilibrio quando parliamo di luci che, se usate sapientemente, saranno capaci, come davvero nessun altro elemento d’arredo e decorativo, di rendere indimenticabile un matrimonio.

È fondamentale pianificare: pianta della location alla mano, i punti luce saranno posizionati a seconda dello stile e dell’atmosfera che si vuole creare. Una volta scelte le luci è poi importante verificare – sia di giorno che in notturna – l’effetto di quanto progettato su carta. Mai come nel caso dell’illuminazione è difatti necessario vedere l’effetto “dal vivo”.

Le luci possono inoltre rappresentare anche il fil rouge del matrimonio, prediligendo elementi luminosi simbolici che si ripetono. Basta sceglierne uno portante che, senza risultare stucchevole o noioso, possa rappresentarti. Penso ad esempio alle lanterne che, dalla Chiesa fino al momento del taglio della torta, possono comparire in varie grandezze o in diverse posizioni e ti possano accompagnare durante tutto il tuo giorno speciale.
Vediamo, quindi, come renderlo unico.

Luci per matrimonio all'aperto – outdoor

Per il prato o il giardino suggerisco di utilizzare elementi che producono una luce orizzontale, sia per permettere di verificare dove si sta camminando quando scende la sera, sia per delimitare gli spazi in cui possono muoversi gli ospiti, onde evitare che non sappiano dove andare, soprattutto se in caso di distese molto ampie.

Vialetto illuminato con lanterne luminose e tenda di luci per matrimonio

Dato che le luci permettono di esaltare i dettagli, se sono presenti alberi, un modo per assicurare un effetto romantico è quello di utilizzare dei fili di micro luci o rami luminosi per decorare rami e tronchi delle piante. Se si sceglie questa opzione, le chiome dovranno essere volutamente spoglie per assicurare un equilibrio.

Addobbo pianta per matrimonio con nastri di luci a led

Taglio torta matrimonio con rami luminosi a led sul tronco della pianta

Viceversa si possono utilizzare delle lampadine che scendono dalle chiome ad altezze diverse e in maniera asimmetrica e lasciare il resto “nudo”. Questa seconda ipotesi regala un effetto molto piacevole se sotto agli alberi si posizionano i tavoli per la cena, così da avere una luce soave ma adeguata per accompagnare chiacchiere e tintinnii di bicchieri per i brindisi agli sposi.

Un avvertimento è quello di non utilizzare fari “sparati” dal basso verso l’alto per illuminare la chioma, onde evitare inquinamento luminoso e perdersi, magari, un meraviglioso cielo stellato d’estate (ve la ricordate quella storia della cornice, no?).

Luci per matrimonio all'interno – indoor

A meno che tu non abbia scelto di sposarti in una location con affitti affrescati, immagina un tetto di piccole lucine a led: tanti fili luminosissimi che regalano un effetto etereo, poetico e suggestivo. Questo tipo di illuminazione è particolarmente indicato se il ricevimento si terrà in gazebi al chiuso, che di solito hanno delle grosse tende in raso bianco che rendono le sale più eleganti ma che rischiano di essere tutte uguali.

Se  ti sposi in autunno o inverno o avevi sperato di farlo all'aperto ma il tempo non è stato clemente, hai un’alternativa per rendere anche una semplice stanza unica e speciale.

Tableau matrimonio con lanterne, rose bianche , candeline led e cuori

Se la location è già di suo molto decorata, è meglio - invece - concentrare l’illuminazione sui tavoli, alternando bicchierini con candeline led a quelli con fiori di campo o piccole roselline bianche o tutte di colori diversi, posizionati come centrotavola su degli specchi rotondi. L’effetto della luce sugli specchi assicurerà un effetto molto piacevole e sobrio che può essere perfetto per qualsiasi stile delle nozze, da quelle più classiche a quelle rustiche o shabby chic.

Luci per matrimonio di giorno

Pensare che, se ci si sposa di mattina, l’illuminazione sia un optional è un errore e, soprattutto, si perde la possibilità di potersi divertire con la fantasia.

Lanterne di carta colorate appese a fili sono l’ideale per dare brio all'ambiente ed enfatizzare e potenziare la luce naturale. Creare un angolo vivace e pensare di utilizzarlo per il momento del taglio della torta o per rendere più “movimentato” il tavolo buffet per gli aperitivi.

Fili di lanterne bianche a led appesi per matrimonio di giorno

Le lanterne possono essere anche tutte bianche ma, per evitare un effetto troppo piatto, sarebbe ideale giocare con i contrasti e scegliere fiori dai colori vivaci (tutti diversi o con un solo colore dominante) per rendere il tutto armonioso.

Eccolo un altro mito da sfatare, che non si possano accendere le luci di giorno: e se invece considerassimo sottilissime catene con lampadine con luce soffusa da appendere sui lati dei muri a cui alternare, ad esempio, polaroid scattate “live”, in modo che gli ospiti possano subito portarsi a casa un ricordo del matrimonio?

La catena di lampadine è bellissima se posizionata ad altezza uomo e, in alternativa alle polaroid, potresti pensare di attaccare, con delle piccole mollette, bigliettini di ringraziamento o, viceversa, permettere agli invitati di lasciare una frase agli sposi.

Luci per matrimonio di sera

Di sera - ça va sans dire - l’illuminazione può davvero fare la differenza.
I gazebi - sia aperti in ferro battuto che chiusi se ci si sposa all'interno - possono essere arricchiti da tende luminose, sia sui tre lati che solo su uno, come cornice per il taglio della torta, in modo da assicurarsi l’immancabile foto con una scintillante pioggia di lucine alla spalle.
 
Tenda di luci per matrimonio attorno a gazebo

Immagino lanterne di varia grandezza posizionate in gruppi di tre, sia ai piedi del tavolo degli sposi sia ai lati dei tavoli dei vari buffet, per una luce dal basso romantica ed efficace.
Alternanza di candele e lanterne accanto a grandi cuscini o divanetti dove gli ospiti possono prendere l’aperitivo al tramonto o gustare l’ultimo cocktail dopo aver ballato tutta la sera, quando i piedi fanno male ma il cuore sta bene, perché immerso in un mare di felicità diffusa. Come quelle lucine che sembrano dare una carezza al termine di una giornata lunga e stancante.

Luci che sfidano la sera, che la rendono meno ostile e più rassicurante. E pensare: ma per stupire e avere effetti speciali, chi ha bisogno dei fuochi d’artificio?